Un trojan nelle copie pirata di Windows 7

Andare in basso

Un trojan nelle copie pirata di Windows 7

Messaggio Da Powershare il Sab Mag 16, 2009 9:55 pm

zeusnews.com

Chi ha scaricato la Release Candidate di Windows 7 da fonti non sicure forse ora fa parte di una botnet. L'importanza di scaricare file - e più ancora programmi - soltanto da fonti sicure ha ricevuto un'altra conferma: dopo il trojan nelle copie pirata di iWork è la volta di quello nella Release Candidate di Windows 7.

Chi pensa di bypassare il sito ufficiale di Microsoft e scaricare altrove la propria copia, sappia che dal 24 aprile è in circolazione un'immagine Iso contenente un malware che non influisce sul comportamento del sistema salvo renderlo parte di una botnet.

Nonostante il trojan sia attivo da tempo, la scoperta è recente ed è avvenuta a opera della società che si occupa di sicurezza Damballa, la quale stima che in meno di un mese la copia infetta di Windows sia stata installata almeno 27.000 volte.

I server ai quali i Pc infetti si collegavano sono stati ora individuati e scollegati dalla Rete, ma le copie installate prima del 10 maggio (data dell'intervento di Damballa) sono tuttora sotto il controllo di pirati non identificati.

Trend Micro identifica il trojan come Dropper-Spx.

avatar
Powershare
Amministratore

Numero di messaggi : 219
Powerpoint : 0
Data d'iscrizione : 27.03.09
Età : 33

Visualizza il profilo http://www.powershare.tk

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum